eu flag co funded pos rgb right 450x129  logo filling the gap

Partito lo scorso giugno, il progetto Erasmus + “Filling the Gap: Open Educational Resources for supporting teachers in distance learning” ha già visto procedere attivamente la collaborazione tra tutti i partner che in questi primi cinque mesi hanno messo le basi per la creazione dei due principali Output che si intendono realizzare (strutturazione del MOOC sulla Didattica a Distanza rivolto ai docenti, dati e buone pratiche per creare il kit di attività didattiche per la DaD), creato il sito web di progetto e avviato le attività parallele su eTwinning.

“FILLING THE GAP”: LA FASE DI TEST È INIZIATA!

 filling  piloting1.jpg eu 

Il Progetto Erasmus+ "Filling the Gap: Open Educational Resources for supporting teachers in distance learningè pronto per la fase di test dei suoi prodotti intellettuali, sviluppati nel corso del progetto da parte degli insegnanti ed educatori dei cinque paesi partner (Italia, Belgio, Spagna, Grecia, Croazia). Nella prossima fase di progetto, gli insegnanti potranno infatti testare i due output intellettuali realizzati: il MOOC on Distance Learning e il Distance Learning Activity Kit (DLAK). Docenti e tutor selezionati avranno il compito di frequentare il MOOC al fine di fornire feedback e raccomandazioni per la validazione scientifica finale degli output.


In preparazione alle attività dei prossimi mesi, i partner di progetto si sono incontrati a Bologna per il meeting finale, lo scorso 20-21 ottobre. Il partenariato, composto da Platon, Colegio Huerta Santa Ana, Bernardin Frankopan School, Liceo Fanti, Archilabò, UCLL e Irecoop ER, ha discusso dell'organizzazione della fase pilota del progetto, del ruolo dei tutor, nonché del sistema di open badge per i docenti che frequenteranno il corso. Sono state concordate anche le fasi finali del progetto previste per marzo 2023, soffermandosi sull’organizzazione degli eventi di disseminazione nelle scuole partner e presso l’University College di Leuven-Limburg come punto chiave di diffusione; in seguito, i contenuti del progetto saranno fruibili a tutti gli insegnanti ed educatori.Il nostro progetto sostenibile continuerà a colmare gap, unisciti a noi!

piloting2

Quality Label per il progetto C.R.E.A.T.E.

qualityLabeletwinning

Il progetto eTwinning “C.R.E.A.T.E.”, ormai giunto a termine, è stato premiato con la certificazione di qualità. Le due docenti coinvolte, prof.ssa Giurlani e prof.ssa Serilli, e tutto il gruppo di studenti coinvolti (classe 2B a.s. 2021-2022) hanno ricevuto da eTwinning il Quality Label Certificate con la seguente motivazione:

Leggi tutto...

“FILLING THE GAP”: THE LEUVEN EXPERIENCE

IMG 20220401 104013

Take eight totally committed partners and bring them to a very welcoming university to work on inclusive distance learning… the result is enclosed in just one word: awesomeness!

Leggi tutto...

“FILLING THE GAP” IS READY TO FLY!

eu flag co funded pos rgb left

Erasmus+ project "Filling the Gap: Open Educational Resources for supporting teachers in distance learning" is ready to fly to Leuven, Belgium, for the training activity “Close in the distance learning: becoming a tutor”!

Leggi tutto...

Festival Cultura Tecnica

festivalCultTecnFILLINGTHEGAP

Si segnala l'evento nell'ambito del FESTIVAL DELLA CULTURA TECNICA e del progetto Filling the Gap! 

Irecoop ER e Archilabò, impegnati nel progetto Erasmus+ Filling the Gap: OER for Supporting Teachers in Distance Learning, organizzano un confronto e approfondimento su apprendimento cooperativo e valore della didattica digitale integrata anche in tempi di scuola in presenza.Cosa salvare della DaD? Quali esperienze si sono dimostrate efficaci per l'apprendimento, meritevoli di essere riproposte?In allegato il programma dettagliato dell'evento.Per partecipare è necessario effettuare l'iscrizione entro il 29 Novembre. CLICCA QUI PER ISCRIVERTIÈ consigliato il collegamento da PC o tablet, in quanto l'evento prevede sessioni interattive!

FILLING THE GAP - UPDATES!

Started last June, Erasmus + project "Filling the Gap: Open Educational Resources for supporting teachers in distance learning" has already tested the active collaboration among all the partners. In these first 5 months they put the bases for the creation of the two main project Outputs - tools to strengthen the skills and to support the teaching activities of secondary school teachers - created the project website and started the parallel activities on eTwinning.But let’s go in order!Following an evidence-based approach, and within the view of supporting continuous training, developing and strengthening the professional profiles of teachers and educators in particular with regard to Distance learning, a data collection was administrated to them to identify:
  • input for the structuring of the MOOC on Distance Learning
  • data and good practices for creating the Distance Learning Activities Kit (DLAK)
Almost 300 teachers and educators replied to the questionnaire, coming from the 5 partner countries (Italy, Belgium, Spain, Greece, Croatia) and other countries even outside the EU, reached through the eTwinning platform. Thanks to the systematization work carried out by the coordinator of the Output (UCLL), the four partner schools (Platon, Colegio Huerta Santa Ana, Bernardin Frankopan School, Liceo Fanti) and the cooperative Archilabò have just started working at the MOOC contents creation, while Irecoop will deal with the systematization of the activities to be reported in the DLAK.Meanwhile, the Digital Solutions Research Centre (UCLL) has been working on the project website https://filling-the-gap.eu/, available online in the 5 partner languages plus English. As the work proceeds, the DLAK activities will be accessible from the site, as also the possibility to enrol to the MOOC! Stay tuned!Finally, thanks to Bernardin Frankopan School and Liceo Fanti, eTwinning labelled schools, the parallel activities on this European platform dedicated to schools have just started. First of all a Twinspace has been created: partner schools students will be involved in exchange activities and joint work with the aim of providing inputs for the structuring of the project Outputs.Our work to fill  the gap continues!
 

ERASMUS+ Filling the Gap

sevilla

Primo meeting del progetto Erasmus+ “FIlling the Gap: Open Education Resources for supporting teachers in distance learning”, si parte!

Erasmus+ Ka226 Partnerships for Digital Education Readiness

LEGGI L'ARTICOLO